Torna alle novità
Novità sul gioco

Suggerimenti per giocatori intermedi

11/10/2018

Per diventare un giocatore pro di Splatoon 2, è necessario padroneggiare il posizionamento e gli spostamenti! Per imparare, ecco alcuni consigli molto utili.

Quando il personaggio nuota a tutta velocità nel proprio inchiostro, produce delle piccole onde sulla superficie che lo rendono individuabile. Non è molto evidente, ma l’occhio attento di un giocatore pro lo individuerà facilmente. Per aggirare il problema, puoi utilizzare l’abilità Calamaro ninja, che elimina le increspature sulla superficie dell’inchiostro. Purtroppo questa abilità rallenta la velocità di nuoto di circa il 10%. Può sembrare poco, ma in un gioco dinamico come Splatoon 2 è moltissimo! Per compensare questa perdita di velocità servono 2 abilità principali di Velocità di nuoto, il che è considerevole. Però esiste un altro metodo per risultare invisibile durante il nuoto, che non necessita di nessun bonus particolare. Semplicemente non bisogna nuotare alla velocità massima: se sposti leggermente il joystick sinistro in una direzione, il personaggio sarà invisibile nell’inchiostro. Questa tecnica non va usata sempre, perché è importante essere rapidi nei combattimenti; ma è un trucco ideale per avanzare senza essere visti quando il nemico non è troppo lontano. Se hai difficoltà a nuotare lentamente con il joystick, prova a dare dei colpetti al joystick in una direzione: il personaggio si muoverà a scatti senza raggiungere la sua velocità massima, e così non correrà rischi!

Generalmente con Splatoon 2 ci si lancia nella mischia, ma succede a volte di dover fare dietro-front. I giocatori pro hanno trovato alcune tecniche innovative per ottimizzare gli spostamenti. Forse sai già che con il pulsante Y del controller puoi regolare la visuale del tuo personaggio. È molto pratico quando perdi il controllo del giroscopio e devi rimetterti a sparare dritto.  Sappi però che il tasto Y è anche molto utile per fare un’inversione di marcia e girarti verso un avversario che arriva da dietro. Per far girare il personaggio, un giocatore qualsiasi utilizzerebbe semplicemente il joystick destro o il giroscopio, ma questo è un movimento piuttosto lento e il personaggio si troverebbe liquidato ancora prima di poter estrarre l’arma. Se invece orienti il joystick sinistro verso il basso per cambiare la posizione del personaggio (senza modificare la visuale), e poi premi il tasto Y, la visuale si orienterà automaticamente nella direzione del personaggio, e avrai così fatto un mezzo giro quasi completo in tempo record!

Questa non è l’unica tecnica per cambiare direzione in modo ottimale. Infatti i pro hanno scoperto un secondo trucco, chiamato sub-straffing, che permette di cambiare rapidamente direzione mentre si nuota. Se, nuotando nell’inchiostro in una direzione a velocità massima, inverti semplicemente la posizione del joystick sinistro, il personaggio inverte la direzione, ma il mezzo giro sarà piuttosto lento a causa della decelerazione. Puoi evitare questo inconveniente facendo come se dovessi azionare l’arma secondaria, però annullerai infine il movimento ritornando nell’inchiostro e cambiando la direzione:

  1. 1. Nuota a velocità massima in una direzione con ZL;
  2. 2. Premi R senza rilasciarlo: il personaggio si preparerà a lanciare la sua arma secondaria;
  3. 3. Rilascia ZL e premilo di nuovo subito dopo cambiando la direzione del joystick sinistro: il lancio dell’arma secondaria sarà annullato dal ritorno nell’inchiostro del personaggio;
  4. 4. Rilascia quindi il tasto R per ritrovari un po’ più lontano.

Questa tecnica è difficile da padroneggiare e, per eseguirla velocemente senza lanciare una bomba per sbaglio, ci vorrà tempo.  Però, una volta assimilata, oltre a permetterti di fare dietro-front più rapidamente, ti farà danzare nell’inchiostro come un acrobata e diventerai un obiettivo difficile da colpire.

Scopri delle mosse in gambero con la finale del campionato mondiale di Splatoon 2